Bar Rafaeli nuovo volto di Accesorize

La top model brasiliana Bar Rafaeli, nota anche per la relazione con Leonardo Di Caprio, è la nuova testimonial di Accessorize per la collezione P/E 2008, fortunato e amato marchio inglese.

Bar Rafaeli

Un ulteriore passo avanti  nella carriera della modella, considerando che le precedenti testimonial sono state: Claudia Schiffer, Lili Cole, Kelly Osborne, Mischa Barton, Heidi Klum…donne diversissime tra loro, simbolo di ideali diversi di bellezza, a cui Bar aggiunge un tocco esotico, adatto allo stile della nuova collezione.

Fonte: Modaetendenze
Autore : Roberta Costantino

Mary-Kate Olsen, semplicemente chic

Avvistata Mary-Kate Olsen a Parigi alla sfilata autunno-inverno 2008 di Giambattista Valli. Adoro la sua mise, nonostante l’antipatia nutrita per le gemelline per nulla animaliste e assolutamente non un buon esempio in fatto di salute, devo ammettere che Mary-Kate in questa mise è proprio chic e sofisticata : approvo.

Mary-Kate Olsen

Fonte : Perezhilton
Autore : Sonia Grispo

Amy Whinehouse lancia la sua collezione di abbigliamento e make up

E’ scoppiata la mania delle celebrities che si improvvisano stilisti! Moltissimi i nomi degli artisti che si sono cimentati o sono in procinto di farlo e tra questi da poco compare anche la super chiacchieratissima cantante dall’eccentrica acconciatura, Amy Winehouse. Questa notizia ci lascia molto perplesse e attendiamo maggiori informazioni, l’unica certezza è che la cantante sta per lanciare una sua linea di abbigliamento e cosmetici, ispirati al suo look.

Amy Winehouse

Indiscutibile il suo talento, discutibilissima la sua vita privata, pare che i pezzi forti della collezione prenderanno ispirazione proprio da quest’ultima e dagli oggetti che caratterizzano il suo aspetto: eyeliner, lacca, foulard per capelli e tanto stile vintage, che ricordiamo, è già un must tra le teen agers inglesi ed è copiato addirittura dagli stilisti, vedi Frankie Morello, che si è ispirato ad Amy per la sua nuova collezione o Chanel.

A sentire gli esperti, l’idea potrebbe funzionare e fruttare molto denaro, si vocifera anche che la Whinehouse possa essere la nuova icona di stile britannico, oltre che musa ispiratrice di Karl Lagerfield.                                                               

Io però ho ancora tanti, troppi dubbi…

Fonte: Trendencias
Autore: Anna Tursi

Rachel Bilson sceglie la frangia

Amatela o odiatela, io voto si per il restyling di Rachel Bilson, che abbia seguito il consiglio del nostro post di qualche giorno fa? Rachel ha infatti sfoggiato una pettinatura tutta nuova in occasione della premiere del film Jumper in Giappone, l’abbiamo trovata più sorridente, con un trucco che le valorizza molto di più ed una frangia che a ben poche donerebbe.

Rachel Bilson frangia

Voi che ne dite?

Fonte : Modablog
Autore : Sonia Grispo

Prada Multistripes bag per Elisabetta Canalis e Melissa Satta

Certo è che Elisabetta Canalis, ex velina storica di Striscia la notizia, e Melissa Satta, attualmente in carica, oltre a viaggiare su binari paralleli in fatto di carriera, hanno più di questo in comune. Sono entrambe sarde, anche se oramai di adozione milanese, si somigliano tantissimo e purtroppo, non solo fisicamente, anche in fatto di uomini hanno dimostrato di avere gusti simili, entrambe hanno avuto una relazione con Christian Vieri.

Così, non poteva non saltare all’occhio che, invitate alla sfilata milanese di Cesare Paciotti, si siano presentate entrambe con la nuovissima borsa in nappa a strisce multicolor di Prada (1450€), collezione primavera/estate 2008.

Elisabetta Canalis e Melissa Satta borsa Prada

immaginiamo i loro sguardi poco pacifici al momento dell’affronto, noi donne sappiamo quanto sia dura tollerare qualcuno con indosso lo stesso abito o gli stessi accessori, per fortuna almeno i colori della multicolor erano diversi. Certo è che che il look total black di Elisabetta, che mette in risalto la sgarciante borsa nelle tonalità ibisco e viola con le bellissime Cesare Paciotti melange, lascia il segno!

Fonte: Stile.it
Autore : Roberta Costantino

Serena e Blair di Gossip Girl per Vogue America

Vogue America ha scelto Leighton Meester e Blake Lively, rispettivamente Blair e Serena in Gossip Girl, volti giovani e freschi del serial che sta appassionando le fashioniste newyorkesi e non solo. Nell’intervista che le vede protagoniste si è parlato di moda e di stile e le due attrici hanno dichiarato d’aver iniziato a dare più peso ed importanza alla moda da quando hanno iniziano a recitare per il serial, dichiarano però di preferire entrambe uno stile che si discosta da quello dei personaggi che interpretano.

Serena in GG ha un look frutto di accostamenti e scelte di stile fuori dai canoni, nel suo guardaroba spiccano gli abiti di Stella McCartney, Vena Cava, e Alexander Wang, ma nella vita reale Blake predilige uno stile più classico. Blair è nota per gli abiti rigorosi e sofosticati, che contribuiscono a rendere più severo il suo personaggio il cui stile ricorda Valentino, Alberta Feretti, e Diane von Furstenberg, Leighton nella vita invece non è una fashion victim, preferisce osare e spingersi oltre i dictat della moda.

Piccola nota in sfavore di Blair, chi è stato l’hairstylist che ha scelto di tagliarle i capelli così corti invecchiandola di circa 10 anni? Speriamo le crescano in attesa di vederla nelle nuove puntate di Gossip Girl, in onda da Aprile (in America).

Fonte : GossipGirlWorld
Autore : Sonia Grispo

Le teste principesche di Chanel

Da sempre i capelli sono strumento di fascino e seduzione per le donne di tutte le epoche e società, comunque forte simbolo di comunicazione; non per niente infatti, quando ci sono cambiamenti importanti, la prima cosa che facciamo è un radicale taglio di capelli.

Sempre più spesso, però, negli ultimi anni, gli stilisti si sono concentrati su altri accessori, per completare il look femminile, lasciando spesso i capelli sciolti e senza particolari accessori…In epoche trascorse le donne adornavano i capelli con ghirlande e fiori e l’effetto era quello d’illuminare anche la mise più semplice.

Ed è così che “qualcuno”, che sa bene come valorizzare la naturale bellezza femminile, nelle sue ultime collezioni ha deciso di rimettere in primo piano la testa, impreziosendola con fiori sì, ma di strass e pietre preziose: queste che vedete sopra sono le acconciature proposte da Chanel nelle ultime sfilate parigine.

Composta da particolari pettinini a forma di foglie d’alloro, è invece la pettinatura scelta da Kate Blanchet per la recente apparizione agli Oscar di Los Angeles. Originale e molto in stile dea greca.

Fonte: Style.it
Autore : Roberta Costantino