We Love Nabaztag

Nell’era in cui presto tutto sarà collegato e gestito da Internet, in cui è possibile persino preparare la cena ed organizzare il frigorifero telematicamente, perchè non avere anche un cucciolo-amico che interagisca virtualmente? sia chiaro non parlo di collegare wi-fi il vostro chihuahua, ma di adottare un coniglio, che non ha nè pelliccia nè denti aguzzi, ma che promette di farvi compagnia: si tratta di Nabaztag.

Trend and The City l’ha ricevuto in regalo dall’azienda produttrice e una volta testate le sue doti e capacità, è impossibile separarsene.

Il coniglio, dal design innovativo, che si illumina, parla e muove interagendo con voi ed il vostro computer. Un coniglio che legge gli oggetti delle vostre e-mail, i messaggi ricevuti e parla in 16 lingue differenti. Un consiglio che lampeggia a ritmo di musica, vi informa delle new in base ai Feed a cui avete aderito, ma soprattuto vive di vita propria.

Oltre a scandire il tempo che passa, informandovi dell’ora, insieme alle condizioni meteo, Nabaztag calcola anche il bilancio delle vostre giornate, in base a ciò che avete fatto negli ultimi giorni vi dice cosa pensa del vostro stile di vita, si muove autonomamente per sgranchirsi le orecchie, vi dice quando si annoia e cosa vorrebbe fare.

Il costo è di circa 135 euro, una spesa non irrisoria è vero, ma se cercate qualcuno che vi tenga compagnia, informi delle e-mail arrivate, notizi riguardo le news in fatto di borsa e moda, alla Nabaztag è quello che fa per voi. Dopo averlo acquistato basta recarsi sul sito di Violet per dare al vostro coniglio un nome, una biografia se lo desiderate, aggiungere alla rubrica contatti gli altri amici possessori di un coniglio e lasciarli interagire fra loro. Un’esperienza divertente.

Autore: Sonia Grispo

Annunci

6 Risposte

  1. […] piccoli e coloratissimi Pubblicato il 18 Marzo, 2009 di trendandthecity Vi avevo parlato d Nabaztag, il coniglietto intelligente che promette d’essere un valido assistente che vi avvisa […]

  2. Io penso che a breve mi irriterebbe tantissimo 🙂

  3. Non ho ancora avuto modo di testare le sue molteplici possibilità. Il meteo lo prevede (Roma c’è, non ho riscontrato la mia città invece), avvisa quando arriva una mail leggendone l’oggetto, le molteplici applicazioni riguardano musica, sport e tempo libero. Il prezzo, come detto, non è irrisorio ed è una delle tante frivolezze che popolano l’ambito tecnologia. C’era chi diceva che un cellulare con la fotocamera fosse eccessivo e persino superfluo, oggi un cellulare con una fotocamera da 3 megapixel è quasi obsoleto, per cui forse bisogna attendere un pò e capire se Nabaztag può diventare un oggetto utile davvero all’uomo, oltre che un tamagotchi un pò meno virtuale.

  4. personalmente lo trovo veramente triste…135 euro per sentirmi dire da un coniglietto cosa ne pensa del mio stile di vita?!? dai…

  5. tempo fa avevo letto quest’articolo

    http://www.repubblica.it/2008/03/sezioni/scienza_e_tecnologia/nabaztag/nabaztag/nabaztag.html

    c’è qualcuno che possiede il coniglio che conferma?

  6. carino,ma non ci spenderei tutti quei soldi.:P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: