L’arte del Packing and Travelling secondo Marina Misiti

Chi non ma viaggiare, per coniugare arte, cultura e spesso anche l’irrefrenabile voglia di shopping? Chi ci segue sa che nel nostro blogroll non manca un link ad un blod di viaggi, il blog Donneconlavaligia, dove la saggia Marina Misiti dispensa consigli, indirizzi e appunti di viaggio da tenere sempre a portata di click. Prima di partire per nuove mente mi capita di scorrere le pagine del suo Blog per appuntare nuovi luoghi imperdibili ed ora una chicca in più alimenta la mia sete di vacanza. E’ infatti disponibile un agile vademecum sulla difficile arte del “Packing and Travelling”. La filosofia della valigia perfetta: segreti ed errori da evitare, strategie di base, spunti utili, consigli originali e una serie di liste da stampare e “spuntare” su cosa portare in ogni viaggio: le indicazioni che troverete sono state sperimentate tutte in prima persona dall’autrice, giornalista e viaggiatrice professionista che si occupa del Blog sopra citato.

Ho chiesto a Marina di dare un consiglio ad hoc alle nostre lettrici e non poteva che cogliere nel segno:

Un consiglio in anteprima alle lettrici di T&TC per la loro valigia perfetta?:
“Saper disfare la valigia una volta arrivati è importante quasi quanto farla al meglio. Se possibile appendete i vestiti al più presto. Quando viaggio per lavoro e porto con me abiti per appuntamenti formali, appena arrivo in albergo li appendo subito in bagno, lascio scorrere per un po’ l’acqua della vasca o della doccia e chiudo la porta: bastano 10 minuti di questo speciale “bagno turco” e gli abiti sono incredibilmente stirati e pronti per essere indossati”.

Un’idea interessante e soprattutto originale per Natale, sì perchè l’e-book di DCV si scarica on-line e si sfoglia tramite pdf o si stampa, per portarlo sempre con sè, tutto questo al cosot di 5,00 euro. Il vademecum online sull’arte della valigia perfetta è scaricabile direttamente dal blog-zine DCV o dal sito Travelset legato al più grande Tour Operator al mondo, TUI.

Autore: Sonia Grispo

Advertisements

2 Risposte

  1. Farsi un bel bagno, no?! uniamo sempre l’utile al dilettevole…

  2. Spero che l’acqua lasciata scorrere serva nel frattempo a qualche scopo più utile ed intelligente del bagno turco per gli abiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: