Basta alla violenza sulle donne. Rihanna vittima

Chiudiamo per un attimo l’argomento Oscar, red carpet e frivolezze per toccare un argomento ben più importante che sicuramente stona fra le pagine di questo Blog, ma che non per questo può essere ignorato. La violenza sulle donne è un dramma che affligge la società da sempre, oggi più che mai le donne vivono una condizione di costante pericolo, ne sono testimoni i TG e i quotidiani che ogni giorno annunciano nuovi stupri e nuovi abusi, sempre più frequenti e sempre più drammatici, cosumati nei parchi alla luce del giorno così come la notte nei vicoli più bui.

Ma c’è anche chi queste violenze le subisce da chi dovrebbe rappresentare la persona di maggior fiducia, l’uomo che dovrebbe proteggere la donna e non esserne il carnefice. Se non l’avete riconosciuta, quella in foto è Rihanna in uno scatto della polizia che circola in rete in questi giorni, dopo l’aggressione subita dalla cantante da parte del compagno Chris Brown. La cauzione pagata per il rilascio è stata fissata a $50,000, oggi il cantante si dice pentito per il gesto e chiede l’aiuto della famiglia e del proprio pastore per tornare sulla retta via. Ma ciò che fatto è fatto e oggi il cantante dovrà pagare per l’azione indegna commessa, sperando che la notorietà non interceda con la giustizia.

Autore: Sonia Grispo

2 Risposte

  1. la violenza da parte del proprio compagno è la violenza peggiore..
    inizi a farti tante domande, inizi anche a scusarlo e a prenderti la colpa, tanta è l’incredulità.. ecco perchè poi le denunce sono poche..

  2. […] Leggi tutto su Basta alla violenza sulle donne. Rihanna vittima […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: