Glamour’s American Icons: le donne che hanno fatto la storia

Glamour festeggia i 70 anni della celebre rivista celebrando le icone femminili che hanno fatto la storia del costume: fra le icone Audrey Hepburn, Michelle Obama, Madonna e persino Carrie Bradshaw, fino a Rosie the Riveter, protagonista del manifesto del 1942 che voleva mobilitare le donne durante la guerra. Ad impersonare questi volti celebri, attrici come Linsday Lohan, Alexis Bledel, Hayden Panettiere e Alicia Keys.

Qui tutte le foto del servizio. Io ho decretato come la mia preferita Alexis Bledel, perfetta in tutto e nei panni di un vero simbolo d’altri tempi. Da non perdere il making of del servizio fotografico.

Autore: Sonia Grispo

3 Risposte

  1. […] il loro volto come testimonial, alla Rory Gilmore di Una Mamma per Amica non è spettata la stessa visibilità, non abbastanza […]

  2. Passino tutte quelle che interpretano donne scomparse ma Carrie Bradshaw, Madonna, Michelle Obama lasciatele perdere!! Insomma, non sono affatto credibili.

  3. Io adoro Alexis!! Ha un’eleganza innata che anche in una puntata di Una Mamma per Amica, quando doveva vestirsi da “soldatessa” della Grande Guerra, era perfetta!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: