Tendenza make-up: Barbie Lips

Sembra essere la nuova tendenza in fatto di make-up: Barbie Lips. Centrerà qualcosa l’anniversario dei 50 anni di Barbie? ad ogni modo le celebrità ad avere sposato il trend non sono state poche: Drew Barrymore, Chloe Sevigny e la giovanissima Taylor Momsen sono solo alcuni nomi. Che si tratti delle tonalità più tenuti o di quelle più shocking non importa, la parola d’ordine è rosa. Il rishcio è quello di ottenere un effetto “ultra sottile” sulle proprie labbra, per chi per natura non le possiede carnose, oppure di tornare, con un beauty flash-back agli anni Ottanta. E voi cosa ne dite?

Autore: Sonia Grispo
[via]

Nicole Richie: pregnancy style

I suoi look in gravidanza sono fra i più seguiti dello star system, Nicole Richie da superficiale icona di stile comparsa per anni sempre al fianco dell’ereditiera Paris Hilton, oggi è una mamma premurosa in attesa del secondo figlio. Nelle foto la vediamo con in braccio la bellissima Harlow Madden e sempre nelle sue fantatsiche mise, semplicissime da imitare: leggings, maxi cardigan e occhiali da sole, t-shirt basic, infradito ai piedi e l’amato cappello, accessorio must dello scorso inverno. Seguendo le sue dritte di stile non dovrebbe risultare troppo complicato per le neo mamme evitare i look ingombranti degli abiti pre-maman.

Autore: Sonia Grispo

La Plaid collection di Paul Smith

Star e fashion blogger ne hanno fatto un trend, Paul Smith ne ha confermato il successo realizzando un’intera collezione che vede protagonista la celebre fantasia “plaid” declinata in perfetto stile british, sottoforma di camicie, abiti, sciarpe e accessori.

Autore: Sonia Grispo
[via]

Alessia Marcuzzi: monospalla mania

Il reality “Grande Fratello 9” si è concluso e, gioia di molti per la fine dell’ennesimo programma trash a parte, la cosa risulta di gran sollievo per chi, come me, ha visto ad ogni puntata Allessia Marcuzzi fasciata nei soliti monospalla firmati Versace. Anche in occasione del lancio della fiction “Un amore di Strega“, la conduttrice/attrice ha indossato una maglia monospalla sotto un giubbino di pelle easy. Solo io credo che la Marcuzzi potrebbe fare un pò di più per il suo look?

Autore: Sonia Grispo

10 e Lode, il Party di Chiquita

Se mi chiedete qual è la prima marca di banane che mi viene in mente, senza pensarci troppo vi dico “Chiquita” e creod di non esser el’unica. L’azienda per rinnovarsi ha deciso di organizzare, Venerdì 15 maggio alle 19:30, il primo party “10 e lode”, allo scopo di promuovere e far consocere un nuovo prodotto: i frullati 10 e lode; si parlerà di gustobenessere e nuove tendenze, con particolari iniziative legate anche agli stili di vita moderni. La sede sarà una villa storica situata nel cuore di Milano, ma immersa nel verde: Villa Necchi Campiglio. Un evento che si promette interessante e goloso visto il ricco buffet (un esempio: spiedini di fragole e bufaline alla spuma di Kiwi e scagliette di cioccolato)…Trend and The City è stato invitato ma purtroppo per motivi logistici non potremo essere lì. Per maggiori info: Party10eLode.

Autore: Sonia Grispo

La collezione Estiva di Fara Collection

La collezione di borse proposta da Tiziana Fara per la Primavera-Estate 2009, gioca sui colori, con abbinamenti cromatici multi color e l’utilizzo di differenti materiali come la pelle martellata, la vernice, la nappa e il camoscio, basandosi su un mood decisamente anni Sessanta. Tiziana Fara con la sua Fara Collection offre un eccellente prodotto Made in Italy che guarda alle esigenze delle donne, come nel caso delle borse che si adattano ai cestini anteriori delle biciclette e dispongono di chiusure anti-scippo, perfette per le donne che si recano al lavoro o all’Università in bici.

Fara Collection ha deciso di pensare anche agli uomini, realizzando “Borsa DiVino” nata dalla collaborazione tra Tiziana Fara e l’enologo Mauro Feola, capace di contenere tre bottiglie di vino (viene infatti venduta esclusivamente con le bottiglie dell’azienda vinicola “Specchiodivitae”) e di trasfromarsi in una semplice borsa, una volta rimosso il separè interno. Potete scorpire tutte le borse del marchio Fara Collection sul sito www.faracollection.it.

Autore: Sonia Grispo

Le sofisticate t-shirt di Petit Mademoiselle

Stampe leziose, delicate, romantiche e chic, i soggetti di Sheila Salvato, una giovane grafica pubblicitaria, illustratrice e coolhunter, si ispirano alla moda e non solo. Sheila è nata e cresciuta a Firenze, da mamma Eritrea e papà Italiano, attingendo al suo bagaglio di sensazioni, ai libri, i film e alle molteplici informazioni, immagini e suggestioni che il web offre, Sheila ha deciso di lanciare il brand Petit Mademoiselle, una capsule collection composta, al momento, da t-shirt basic con 6 differenti illustrazioni, da indossare sui jeans e sotto una giacca per un look più ricercato. Per capire meglio da dove nasce l’idea di questa mini collezione, già in vendita in selezionati negozi d’Italia e persino d’Europa, quali sono le ispirazioni e il target di donne a cui è indirizzata, ho scambiato quattro chiacchiere con Sheila.

Quali sono le fonti di ispirazione per il design delle tue t-shirt?
La mia musa ispiratrice è la ragazza di oggi, bella e malinconica, che con toni leggeri si propone nelle sue fragilità. Prendo ispirazione da vecchi libri, riviste internazionali, film in bianco e nero, dai miei viaggi e non ultimo, mi immergo nelle infinite risorse di internet, dove quotidianamente faccio ricerca di particolari ed emozioni.

Quando e come l’idea di realizzare una mini linea?
L’idea di esprimere dei messaggi che mi appartengono e delle immagini che nascono dai miei pensieri mi ronza in testa da tanto tempo! Con queste motivazioni ho trovato l’ottimismo per provare ad affacciarmi in un mercato sempre più saturo e che offre molteplici ed infinite proposte. Sono convinta che il mono prodotto sia vincente. La mini linea da forza al concetto, senza essere troppo invadente ma determinata.

Continuate a leggere cliccando più avanti per leggere il resto della mini intervista a Sheila Salvato, designer del brand Italiano Petit Mademoiselle.

Autore: Sonia Grispo

Continua a leggere