Il film da non perdere? The September issue of Vogue

Anna Wintour, editor-in-chief di “Vogue” da venti anni, è la più potente, influente e rilevante figura del fashion system. Nascosta dietro il suo celebre bob e i macro occhiali da sole, non ha mai concesso a nessuno di sbirciare i retroscena della sua rivista, i momenti che precedono l’uscita di un nuovo numero; oggi l’icona dei nostri tempi ha concesso al regista R.J. Cutlers di accedere alla redazione di Vogue e raccontare passo dopo passo gli step che danno vita al numero di Settembre.

Ogni Agosto infatti, viene venduto un numero record di copie del September issue of Vogue, nel 2007 si è raggiunti addiritturai 300 miliardi di dollari a livello mondiale, la cifra più alta nell’intera industria della moda. R.J. Cutlers ci porta così dietro le quinte delle Fashion Week, in Europa, sui set dei servizi fotografici e ci apre le porte solitamente chiuse ai non addetti ai lavori. Un film.documentario da non perdere assolutamente, che è stato presentato nel corso del Sundance Film Festival.

Autore: Sonia Grispo

Advertisements

8 Risposte

  1. Non vedo l’ora di vederlo! Sono curiosa!

  2. […] ma soprattutto i protagonisti che si pososno già intravedere dal trailer, fanno pensare che “The September Issue of Vogue” sia davvero il fil  più atteso dopo Sex and The City nel Maggio […]

  3. Ennesimo esempio di quanto siamo interessati al materiale, alle Cose. Un modo come tutti gli altri di far sentir male i poveri comuni mortali, far sognare chi ancora spera e sorridere chi invece dentro quel mondo ci sta già. E allora si, godiamoci quell’ora e mezza (credo) di stressate ragazze in tacco 14 che diventano isteriche pur di piacere alla Boss dei boss; di una vecchiaccia che si preoccupa alla vista di una modella che sembra incinta; di paillettes, chiffon, seta e ipocrisia.
    Io ci sto.

    • Se non ti piace non guardarlo ^_^
      Io di certo lo guardo per motivi diversi dai tuoi ^_^

  4. Che bello!!
    Non vedo l’ora.. un altro cult movie per le fashion victims like me!! 🙂

  5. Sono d’accordo con Mia!
    Cmq lo vedrò sicuramente!adoro quella donna!come si fa a diventare lei????????????

  6. il trailer ricorda troppo il diavolo veste prada, meno male che qualcuno invece continuava a dire che non era assolutamente preso da anna wintour 😛

    Quando potremo vederlo in italia?

    • Bhe credo lo ricordi molto Mia proprio perché chi l’ha scritto ha lavorato in quella redazione e ne ha raccontato i retroscena dettagliatamente. Retroscena che quindi sono veri e reali, tanto che il regista li ha immortalati nel suo documentario, con la differenza che qui nessuno recita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: