La linea size plus di Beth Ditto

Beth Ditto, frontwoman del gruppo punk-soul dei Gossip, qualche tempo fa ha deciso di lanciarsi nella carriera di stilista grazie alla proposta del marchio inglese Evans, dedicato alle donne che vestono taglie forti. Un contratto da ben duecentomila sterline che consisteva nel creare una linea “plus size”, in netto contrasto con il dilagare delle “size zero”.

La mission della collezione è essenzialmente quella di dimostrare che pur avendo qualche decina di chili in più, è possibile apprezzare la moda e avere gusto in fatto di stile. Qualcuno temeva che la collezione potesse risultare eccessiva e non tenere conto del buon gusto (ricordiamo l’apparizione della Ditto in uno strizzatissimo Herve Leger), ridicolizzando le giovani sovrappeso. Adesso che la collezione è disponibile sul sito, e consta di leggings, giubbini in pelle corti, minidress con scollatura a cuore e accessori, tutto a prezzi davvero contenuti, a voi il giudizio in base alle immagini.

Beth Ditto è sempre stata molto ferma sulle sue scelte, l’anno scorso ha infatti rifiutato un interessante contratto con la catena Top Shop criticando l’assenza di taglie abbondanti fra le collezioni del marchio. Adesso la cantante, che da poco è stata insignita del riconoscimento come miglior artista internazionale dal magazine Glamour, potrà finalmente porre rimedio alla questione, il marchio Evans è infatti venduto anche presso gli store Top Shop.

Autore: Sonia Grispo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: