Chanel Cocoon: Lily Allen testimonial

Quando ho letto che Lily Allen sarebbe stata il volto di una speciale collezione di borse di Chanel, la linea Cocoon Spring 2009, la mia idea è stata da ubito che Karl Lagerfeld aveva toppato, scegliendo un personaggio che non è di certo sinonimo di eleganza e rigore, che non spicca per classe e che più volte ha fatto parlare di sè in toni non lusinghieri. Guardando però gli scatti che presentano la collezione viene da ricredersi.

Lily Allen appare diversa, matura, più donna. Da quando è approdata sulla scena musicale la cantante ha cambiato radicalmente il suo stile: prima icona di uno stile che avevamo dimenticato, con qualche chilo in più e qualche volta sopra le righe (vedi i cambiamenti improvvisi di colore di capelli, dal rosa al biondo), poi d’un tratto signorina bon ton in abiti che non la rispecchiavano e ora volto di una della maison più celebri della storia. Intanto la cantante ha deciso di intraprendere la strada di designer di gioielli, annunciando di voler realizzare una linea di accessori secondo il suo personale gusto. I fan aspettando trepidanti che la cantante si dedichi alla sua carriera musicale.

Autore: Sonia Grispo

Annunci

9 Risposte

  1. […] avete apprezzato le morbide borse in piumino realizzate da Chanel per la linea Coco Coccon di cui Lily Allen è testimonial e avete pensato che le versioni più economiche realizzate da […]

  2. […] visto le prime anticipazioni della linea Coco Cocoon di Chanel per cui Karl lagerfeld ha scelto Lily Allen come volto, ecco altri elementi della […]

  3. […] collezione composta da tre elementi (shopper, secchiello e sacca), che ricorda moltissimo la line Coco Cocoon di Chanel di cui Lily Allen è […]

  4. mah a me questo scimmiottamento di Audrey non mi piace per niente! Lily Allen è simpatica ed è una brava cantante ma in quanto a classe secondo me non ci siamo proprio…. insomma si può vestire Scarlett Johanson stile Marilyn e si avrà un risultato chic ma Lily come Audrey proprio no…

  5. a me piaciono molto queste foto, smorza un attimo iil rigore di chanel e trasmette allegria.
    tra l’altro lòa borsa delle seconde foto è bellissssima!

  6. non avrà mai nemmeno un capello di audrey hepburn. Dal grande lagerfeld c si può aspettare di tutto, ma queste sono solo foto, l’hanno rimessa un po’ a posto ed è dimagrita molto, ma non avrà mai un briciolo d classe, spero che la sua esperienza da testimonial per chanel finisca qui perchè oltre questi scatti cool non c’è né classe né un briciolo dell’eleganza chanel.

    • Sono d’accordo, sicuramente il risultato negli scatti è d’effetto, per il senso dei volti scelti per rappresentare un marchio non è che questi seguono la filosofia del brand?

  7. a me lei piace moltissimo, motivo per cui ero curiosa di vedere questi scatti che mi sembrano riusciti molto bene … sono davvero energici e gioiosi !

  8. Mi Piace!Anche lei Mi piaceva!Però quà non ricorda un pò Audrey?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: