Giveaway: vinci Hi-fun

Abbiamo parlato più volte di hi-fun, azienda Italiana produttrice di accessori per iPod, iPhone e lettori mp3 in generale. Della loro linea ho provato hi-sleep, il cuscino morbidissimo, hi-brick e hi-bob, oggi in collaborazione con l’azienda vogliamo farvi un regalo. Tre utenti potranno aggiudicarsi: un hi-brick, un hi-sleep e un comodo hi-charger per caricare il vostro cellulare ovunque vi troviate.

Come vincerli? cliccando QUI e leggete il regolamento.

Michelle Obama è una ToyWatch Addict

La ToyWatch mania dilaga ormai da tanto tempo, mentre io resto ancora indecisa sulla coloraizone, c’è chi invece ne ha fatto un accessorio immancabile dei propri outfits casual: la first lady più fashion addict della storia, Michelle Obama, ha indossato il suo ToyWatch viola della Fluo Collection in varie occasioni, come la visita ufficiale del marito Barack Obama e udi ritorno da Camp David con la sua famiglia. Non c’è che dire, Michelle ha le carte in regola per diventare un’icona.

Autore: Sonia Grispo

Victoria Secret’s approda su Facebook

La nuova frontiera della comunicazione (nuova si fa per dire, da più di un decennio è diventata normalità) è internet e la nuova oasi del marketing sono i social network, soprattutto Facebook. E’ per questo che migliaia di brand e aziende creano qui la propria pagina o il proprio profilo, per instaurare un rapporto di complicità con i clienti, un legame più intimo…e come non poteva unirsi alla community anche il marchio di lingerie più amato al mondo? Victoria Secret’s infatti è approdata su Facebook e per inaugurare il proprio spazio nel network, ha scelto i volti dei due angeli Doutzen Kroes e Alessandra Ambrosio. Per diventare fan basta visitare la loro pagina.

Autore: Sonia Grispo

Skill Club: la community di giochi

Sempre più numerosi sono gli utenti di Internet che utilizzano la rete non solo per documentarsi, comunicare con amici e iscriversi ai nuovi network, ma anche e soprattutto per il divertimento. Che si tratti di adolescenti o uomini e donne mature, in pochi sanno resistere al fascino dei videogame. Lottomatica.it lo sa bene e per questo ha deciso di creare Skill Club, una nuova community di giochi nei quali le abilità dei singoli giocatori sono determinanti per proclamare il vincitore. Sono stata invitata a partecipare per testare il sito e da appassionata di videogiochi ne sono rimasta piacevolmente colpita: in ogni torneo solo l’abilità del giocatore consente di vincere contro gli altri partecipanti, i giochi Skill Club infatti sono strutturati in modo che ciascun giocatore possa gareggiare con concorrenti di pari abilità; questo permetterà di vincere anche se non si è il più bravo in assoluto.

Al contrario delle console da appartamento, Skill Club premia l’abilità dei concorrenti con premi in denaro, mettendo sempre alla prova le proprie abilità con giochi di strategia, d’abilità, di sport o di carte. E’ possibile creare il proprio avatar, gestire la propria bacheca e interagire con la community. Per giocare basta iscriversi e caricare sulla propria card, che è possibile acquistare nei punti autorizzati, con la somma scelta.

Autore: Sonia Grispo

Musica a portata di tasca con hi-bomb

Se state pensando ad un regalo che sia utile, bello e magari anche non banale, Hi-Fun è il marchio che può rispondere alle vostre esigenze, soddisfacendo le vostre aspettative. Qualche giorno fa ho ricevuto un pacco contenete i prodotti di questa grande azienda Italiana, che pian piano sta divenendo punto di riferimento per gli amanti della musica, della tecnologia e del design. Per chi ama portare con sè la musica ovunque vada, per chi sta prospettando una vacanza in barca, qualche giorno in campeggio o una settimana di relax in un villaggio turistico, hi-bomb è lo speaker adatto. Ha pressoché le dimensioni di una pallina da golf, per questo si presta ad essere portato in borsa o addirittura in tasca, è fornito di una pochette in tessuto per evitare di graffiarlo e la qualità audio è potente ed eccellente, grazie alla sua rivoluzionaria camera d’aria e all’alta qualità del suo altoparlante.

E’ possibile collegarlo al proprio iPod, lettore CD e lettore mp3 o, tramite la porta USB, al proprio computer. E’ disponibile nei coloir: nero, rosso e bianco. Per le sue qualità si è aggiudicato il premio Reddot. Sul sito Hi-Fun trovate l’elenco di tutti i punti vendita di tutte le città. Vi ricordo anche Hi-sleep, un morbidissimo cuscino ipercolorato che diffonde la playlist del vostro lettore mp3, che sia un iPod o no.

Autore: Sonia Grispo

Orologi Casio: colorati, cool e cheap

Un tempo erano gli swatch, i primi orologi colorati da collezionare, io adoravo le edizioni limitate o quelle di San Valentino, da aspettare per un anno intero. Quegli orologi hanno rivoluzionato il modo d’intendere questo tipo di accessori e ne hanno fatto un must, l’accessorio spesso focalizzatore di uno stile. Oggi quella rivoluzione ha portato ad una serie di sempre nuove rivisitazioni dell’orologio e alcuni esempi recenti sono i nuovi Casio, iper colorati e cheap (da 35 euro in su).

I colori fluo sono perfetti per la stagione estiva (fatti per spopolare fra le tendenza indiscusse della primavera/estate 2009), ma adatti anche all’inverno, per colorare e vivacizzare gli outfits più cupi, maschili e femminili. Li trovate tutti su Super*Fly Deluxe.

Autore: Sonia Grispo

Per mantenersi in forma: “Il mio coach di Fitness”

Gli amici di Ubisoft devono avermi letto del pensiero quando hanno deciso di farmi testare “Il mio coach di Fitness” (qui trovate tutte le informazioni utili gioco) proprio ora che nutrivo una forte voglia di attività di fisica. Considerate le ore che trascorro al computer per lavoro, seduta sulla mia poltrona, lasciando che tutto ciò che mi serva mi graviti intorno non oltre i 25 centimetri, si può definire la mia attività degli ultimi mesi “sedentaria”, così l’ho considerata quando il coach del gioco mi ha chiesto informazioni circa il mio peso, l’altezza, la circonferenza dei miei fianchi, del petto, del braccio, persino la mia fequenza cardiaca, tutti dettagli utili a definire un corretto piano d’allenamento per ogni singolo individuo.

Il mio coach di Fintess è un gioco di puro allenamento, niente omini da fare saltare, nuotare o sciare, il nuovo gioco di Ubisoft è l’evoluzione di “Wii Fit”, perfezionato e rivisitato in una chiave più matura e professionale. Dopo aver compilato la vostra scheda, così come in una reale palestra, il vostro coach (molto più simpatico e realistico che in Wii Fit) vi farà scegliere la location in cui svolgere gli esercizi e persino la base musicale (hip-hop, anni ’80, latino-americana e dance) vi consiglio di scegliere una mise adatta ad una vera palestra, perché gli esercizi che vi appresterete a fare saranno duri e faticosi.

Dopo soli 15 minuti di allenamento ero già distrutta ed oggi i miei polpacci ringraziano. La buona notizia è che non serve necessariamente la balance board, Ubisoft ha infatti deciso di non vincolare l’attività sportiva con Wii all’utilizzo della bilancia, che però, se la possedete, diventa un utile attrezzo per gli esercizi. Il coach, infatti, vi chiederà quali strumenti possedete in casa (palla da ginnastica, manubri, step…) e la balance board si presta perfettamente ad essere uno step; in base agli oggetti selezionati il coach organizzerà esercizi che li coinvolgano. Potrete decidere il vostro piano di allenamento insieme al coach, scegliere gli orari e i giorni in cui allenarvi, così da raggiungere gli obiettivi fissati e mantenervi in forma.

Una pecca? a quanto ho visto, al contrario di Wii Fit, qui i sensori hanno uno scarso ruolo, il coach infatti non si accorge quando e se vi fermate e non controlla esattamente i vostri movimenti, aspetto positivo se volete barare un pò e riposarvi prima di svenire, negativo se volete che qualcuno vi tiri le orecchie quando state cedendo. In definitiva un grande gioco.

Autore: Sonia Grispo