Le scarpe più belle dell’Haute Couture 2009-2010

Les plus belles chaussures de la Haute Couture, così è titolato il micro speciale sulle calzature più belle adocchiare da Vogue Francia sulle passerelle dell’ Haute Couture 2009-2010. Io ho selezionato le mie preferite, quelle che a mio parere probabilmente presto vedremo ai piedi delle celebrità. Al primo posto le open toe di Dior, i cui dettagli ricordano la lingerie femminile, al secondo Valentino con le sue decolletè dalla coda importante (chi ha amato le anemone di Louboutin non può non innamorarsi anche di queste), seguono le calzature gioiello di Armani Privé e gli stivali Givenchy.

Autore: Sonia Grispo

Annunci

Vedo doppio? Miss Dior Chèrie e Trussardi Inside

Miss Dior Chèrie e Trussardi Inside

Tornando a parlare di profumi: stessa boccetta elegante e leziosa, packaging semplice e dalle tonalità cipriate, sulla fragranza non mi pronuncio ma per il resto cosa ne dite, sono io che vedo doppio?

Autore: Sonia Grispo

La rinascita di Ashley Olsen: so chic!

Le gemelle Olsen si sono sempre distinte per il loro stile molto particolare: dark con influenze bohemienne o, molto spesso, semplicemente trasandato, ma comunque particolare, perché contraddistinto da pezzi di Gucci, Chanel, Dior e così via; il tutto reso ancora più unico dalla perenne magrezza ai limiti dell’anoressia, come più volte ammesso dalle stesse.

Ma da un po’ di tempo, Ashley sembra essersi lasciata finalmente alle spalle quell’aria da adolescente irrequieta, per assumere le sembianze di una piccola donna.

Ed è con mise semplici ed eleganti che la Olsen si è presentata in diverse occasioni mondane, linee semplici e colori davvero basic, nessun eccesso. Anche dalla serenità del suo volto traspare aria di cambiamento, sicuramente ora un buon esempio per le ragazze più giovani!

Autore: Roberta Costantino
Fonte:Modacool

IN e OUT: Lauren, Nicole e Rachel

IN: Lauren Conrad indossa uno splendido abito Twinkle in chiffon (374 dollari) e sceglie un clutch bag Gucci, semplice e di classe.

IN: Elizabeth and James è il marchio che si ispira allo stile eccentrico di Mary-Kate e Ashley Olsen e che ha visto queste stesse collaborare per la realizzazione di alcuni abiti. Ed è la firma dell’abito (347$) indossato da Nicole Richie in questo scatto. Parola d’ordine “androgino”, Elizabeth and James è un misto fra downtown e uptown, fra femminile e maschile…se queste parole non vi dicono nulla, sfogliando il Sito potrete chiarivi le idee. L’abito è abbinato a degli stivali vintage di Gucci e a degli occhiali da sole Benjamin.

OUT: Rachel Bilson, non la vedevamo da un pò e l’impatto del ritorno è stato duro. Cos’è successo al suo stile? Sciarpa troppo maxi e coprispalle troppo sbracciato. Vogliamo una Rachel più discreta e raffinata, bellissimi invece gli occhiali Chanel e la borsa Dior Babe Shopping (2290$).

Autore: Sonia Grispo
Fonte: Whowhatweardaily

A mare con le beach bags più belle

Siete in cerca di una borsa per l’estate? Ecco alcune proposte dei brand più ricercati : Marc Jacobs propone una versione in pelle gialla, con tasche. La St. Tropez Animal Print Beach Bag di Dior è chic ed elegante. Due le proposte firmate Juice Couture : una in vinile trasparente e rifiniture in pelle, con borsellino portatutto incluso; più sportiva e giovanile la Malibu Beach Tote in palstica rosa o verde con logo e telo mare coordinato.

Bellissima e colorata, disponibile anche in altre tonalità, la Tory Burch clear tote in vinile trasparente. Più aggressiva, con stampa animalier zebrata, è la borsa mare di D&G. Per finire La Maison Martin Margiela propone il telo mare richiudibile, da portare con sè come una borsa.

Fonte : Fashionblog
Autore : Sonia Grispo

Sanremo 2008 : i look di Bianca Guaccero e Andrea Osvart

Aspettavamo la conclusione del Festival di Sanremo per dare uno sguardo alle mise indossate dalle co-conduttrici del programma : la bellissima Andrea Osvart e la solare attrice pugliese Bianca Guaccero. Eccovi alcune delle mise, aspettiamo i vostri giudizi.

Andra Osvart Dior

Andrea in Christian Dior rosso della collezione primavera/estate 2008, tropo effetto tirolese per i miei gusti, inoltre non amo molo gli abiti corti per le grandi occasioni

Bianca Guaccero Gucci

Bellissimo l’abito Gucci indossato da Bianca. C’eravamo già innamorate di quetso motivo floreale sull’abito di Drew Barrymore

Andrea Osvart Dior

Rosa tenute l’abito Dior realizzato per i 60 anni della maison

Meglio in passerella l’abito giallo di Gucci indossato, tropo vaporoso, la cintura l’avremmo preferita laterale, come sulla modella

Dior

Un’altra tonalità del rosa per l’ungherese Andre Osvart, che indossa l’abito che era stato di Gemma Ward  in passerella per Dior

Gucci

Perfetto, quasi come se disegnato sulle sue forme, l’abito nero monospalla di Gucci

Fonte : Style.it
Autore : Sonia Grispo

Versace e Dior, ispirazione o copia?

Dai grandi della moda proprio non ce lo aspettiamo..cosa? che si copino a vicenda. Può, sicuramente capitare che qualche dettaglio sia simile e sappiamo benissimo come le tendenze influenzino intere collezioni senza però diventare dei fac-simile, come in questo caso; sto parlando delle evidenti similitudini tra la collezione Versus By Versace del 2004 e la più recente di Dior By John Galiano del 2008/09.

Versus By Versace Fall/Winter 2004

Dior Fall/Winter 2008-09

A voi l’ardua sentenza!

Fonte : BryanBoy
Autore : Roberta Costantino